Salute |

Il rapporto Omega-6:3 e perché è fondamentale per la salute

Nel mondo di oggi, l’alimentazione è cambiata rispetto a quella dell’inizio del Novecento. Non c’erano pietanze da fast food e nemmeno prodotti alimentari industriali con alto contenuto di sale, zucchero e Omega-6.

Ma anche se prepariamo in casa il nostro cibo, purtroppo gli ingredienti non hanno più la stessa qualità. La carne deriva spesso da animali che vengono nutriti con speciali mangimi all’interno di un allevamento invece di pascolare all’aperto, e il pesce come il salmone viene allevato in bacini idrici chiusi e alimentato con farina di pesce, non potendo quindi mangiare le alghe sul fondale marino. Ciò ha un enorme impatto sui valori nutrizionali del cibo e di conseguenza sui tessuti e sulle cellule del nostro organismo.

Il rapporto Omega-6:3

Gli Omega-3 e gli Omega-6 sono necessari nella nostra dieta, ma l’aspetto più importante è lo specifico rapporto fra questi due componenti, e il 90% delle persone rischia di incorrere in uno squilibrio. Chi non assume un integratore alimentare a base di Omega-3 può avere un forte squilibrio con un rapporto fino a 25:1.

I risultati mostrano che non assumiamo una sufficiente quantità di Omega-3 nella nostra dieta. La scienza consiglia un rapporto di 3:1 fra gli acidi grassi essenziali Omega-6 e Omega-3.

Il BalanceTest di Zinzino

Il BalanceTest di Zinzino è un semplice test per l’analisi degli acidi grassi nel sangue, che può essere svolto autonomamente e che riflette la quantità di grassi contenuti nel cibo che mangiamo. Il BalanceTest è un esame del sangue essiccato (DBS) che si è dimostrato scientificamente accurato quanto un campione di sangue venoso per quanto riguarda l’analisi degli acidi grassi.

Richiede solo qualche goccia di sangue dal polpastrello su carta da filtro Whatman e si esegue in meno di un minuto. VITAS Analytical Services1 analizzerà in modo anonimo il contenuto di 11 acidi grassi2 che insieme compongono il 98% degli acidi grassi presenti nel sangue. Questi acidi grassi includono acidi grassi saturi, monoinsaturi (Omega-9) e polinsaturi (Omega-6 e Omega-3). Dopo circa 20 giorni, il risultato viene visualizzato sul sito zinzinotest.com, in cui si forniscono le informazioni relative all’equilibrio Omega-6:3 e al contenuto di Omega-3, il profilo di protezione degli acidi grassi e altro ancora.

BalanceOil+ con Omega e polifenoli

BalanceOil+ è un integratore alimentare per l’equilibrio polifenolico completamente naturale, ad alto contenuto di polifenoli dell’oliva, Omega-3 e vitamina D33. Regola e conserva in modo sicuro i livelli di EPA + DHA e l’equilibrio Omega-6:3 nel corpo proteggendo al contempo le cellule dall’ossidazione4. Contiene una miscela di oli di alta qualità derivata da pesci di piccole dimensioni catturati in natura e olio extravergine di oliva da raccolta anticipata.

Ingredienti totalmente naturali

L’olio di pesce presente in BalanceOil+ di Zinzino deriva principalmente da pesce pelagico di piccole dimensioni e dal ciclo di vita breve, come sardine e acciughe, e gli oli di pesce derivano da pesce intero non trattato.

Usiamo anche olio extravergine di oliva spremuto a freddo. L’oliva spagnola Picual è selezionata perché ricca in Omega-9 e con un contenuto antiossidante molto elevato.

Le olive sono raccolte in anticipo e durante il processo vengono private dei noccioli: solo i frutti sono pressati a freddo, per un olio extravergine ricco di Omega-9 (acido oleico)5 con contenuto molto elevato di antiossidanti chiamati polifenoli (superiori a 750 mg/kg)6, entrambi con diversi effetti benefici5. I polifenoli proteggono BalanceOil+ nel flacone e, cosa ancora più importante, anche le cellule del Suo organismo4.

BalanceOil+ contiene la vitamina D3. Utilizziamo un tipo di vitamina D3 naturale (colecalciferolo) derivata dalla lanolina. La lanolina è un grasso naturale presente nella lana della pecora. La vitamina D3 viene ottenuta dissolvendo un precursore della vitamina D3 dalla lanolina. Viene quindi modificata chimicamente e attivata dall’esposizione alla luce ultravioletta (UV). Il processo chimico è paragonabile a quello che si verifica nella pelle umana quando produce vitamina D3.

Inoltre, i prodotti BalanceOil+ contengono solo aromatizzanti completamente naturali

the omega:6-3 ratio

Principali benefici di BalanceOil+ di Zinzino

  • Contribuisce alla normale funzione cerebrale7 poiché il dosaggio giornaliero contiene 700 mg di DHA
  • Contribuisce alla normale funzionalità cardiaca8 poiché il dosaggio giornaliero contiene 1.300 mg di EPA e 700 mg di DHA
  • Contribuisce alla normale funzionalità del sistema immunitario9 poiché il dosaggio giornaliero contiene 20 µg di vitamina D3
  • Aiuta a mantenere buoni livelli di EPA e DHA nell’organismo
  • Aiuta a mantenere livelli ottimali di Omega-6:3 nell’organismo
  • Aiuta a mantenere i normali livelli di polifenoli nel corpo per proteggere i lipidi ematici dallo stress ossidativo4
  • Favorisce una sana e normale funzionalità oculare poiché contiene 700 mg di DHA10
  • Contribuisce al mantenimento della normale salute ossea11, alla funzione muscolare12, al mantenimento della normale salute dentale13 e alla divisione cellulare14 poiché il dosaggio giornaliero contiene 20 µg di vitamina D3
  • Supporta i normali livelli di trigliceridi nel sangue15, una pressione sanguigna normale16 e livelli normali di calcio nel sangue17

Dopo aver seguito il nostro programma di salute personalizzato con BalanceOil+ per quattro mesi, esegua nuovamente il test per scoprire il Suo nuovo valore. Il 95% delle persone che assumono i prodotti Balance di Zinzino ha un rapporto vicino a 3:1 dopo 120 giorni.

* Queste dichiarazioni non sono state oggetto di valutazione da parte della Food and Drug Administration (l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici). Questo prodotto non è destinato alla diagnosi, al trattamento, alla cura o alla prevenzione di nessuna malattia.

  1. VITAS è un laboratorio di analisi chimiche a contratto con certificazione GMP, con 20 anni di esperienza nell’analisi cromatografica di alta qualità basata su competenze e tecnologie all’avanguardia.
  2. Gli 11 acidi grassi sono: acido palmitico (PA), acido stearico (SA), acido oleico (OA), acido linoleico (LA), acido alfa-linolenico (ALA), acido gamma-linolenico (GLA), acido diomo-gamma-linolenico (DHGLA), acido arachidonico (AA), acido eicosapentaenoico (EPA), acido docosapentaenoico (DPA) e acido docosaesaenoico (DHA).
  3. L’indicazione che un alimento è ad alto contenuto di acidi grassi Omega-3, e ogni altra indicazione che può avere lo stesso significato per il consumatore, è consentita solo se il prodotto contiene almeno 0,6 g di acido alfa-linolenico per 100 g e per 100 kcal o almeno 80 mg della somma degli acidi eicosapentaenoico e docosaesaenoico per 100 g e per 100 kcal. Analizzato e certificato alla fonte.
  4. I polifenoli dell’olio di oliva contribuiscono alla protezione dei lipidi ematici dallo stress ossidativo. La sostituzione nella dieta dei grassi saturi con grassi insaturi contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue. L’acido oleico è un grasso insaturo. Questa indicazione può essere impiegata solo per l’olio d’oliva che contiene almeno 5 mg di idrossitirosolo e suoi derivati (ad esempio, complesso oleuropeina e tirosolo) per 20 g di olio d’oliva. L’indicazione va accompagnata dall’informazione al consumatore che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 20 g di olio d’oliva.
  5. L’acido oleico (Omega-9) è un grasso insaturo. La sostituzione nella dieta dei grassi saturi con grassi insaturi contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue.
  6. L’olio extravergine utilizzato in BalanceOil+ deriva da olive Picual che sono spremute a freddo e selezionate appositamente per l’elevato contenuto di polifenoli (oltre 750 mg/kg). Analizzato e certificato alla fonte.
  7. Il DHA contribuisce al mantenimento della normale funzione cerebrale. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che contiene almeno 40 mg di DHA per 100 g e per 100 kcal. L’indicazione va accompagnata dall’informazione al consumatore che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 250 mg di DHA. L’assunzione di acido docosaesaenoico (DHA) da parte della madre contribuisce al normale sviluppo cerebrale del feto e dei neonati allattati al seno. Le donne in gravidanza e in allattamento vanno informate del fatto che l’effetto benefico è ottenuto con un’assunzione giornaliera di 200 mg di DHA in aggiunta alla dose giornaliera consigliata di acidi grassi omega-3 nell’adulto, che è pari a: 250 mg di DHA e acido eicosapentaenoico (EPA). L’indicazione può essere usata solo per alimenti che danno un apporto giornaliero di almeno 200 mg di DHA.
  8. L’EPA e il DHA contribuiscono alla normale funzione cardiaca. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che è almeno una fonte di EPA e di DHA come specificato nell’indicazione FONTE DI ACIDI GRASSI Omega-3 di cui all’allegato del regolamento (CE) n. 1924/2006. L’indicazione va accompagnata dall’informazione al consumatore che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 250 mg di EPA e di DHA.
  9. La vitamina D contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che è almeno una fonte di vitamina D come specificato nell’indicazione FONTE DI vitamina D di cui all’allegato del regolamento (CE) n. 1924/2006.
  10. Il DHA contribuisce al mantenimento della capacità visiva normale. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che contiene almeno 40 mg di DHA per 100 g e per 100 kcal. L’indicazione va accompagnata dall’informazione al consumatore che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 250 mg di DHA. L’assunzione di acido docosaesaenoico (DHA) contribuisce al normale sviluppo delle capacità visive dei lattanti fino a 12 mesi. Il consumatore va informato del fatto che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione quotidiana di 100 mg di DHA. Se l’indicazione è usata per alimenti di proseguimento, l’alimento deve contenere almeno lo 0,3 % degli acidi grassi totali sotto forma di DHA.
  11. La vitamina D contribuisce al mantenimento di ossa normali. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che è almeno una fonte di vitamina D come specificato nell’indicazione FONTE DI vitamina D di cui all’allegato del regolamento (CE) n. 1924/2006.
  12. La vitamina D contribuisce al mantenimento della normale funzione muscolare. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che è almeno una fonte di vitamina D come specificato nell’indicazione FONTE DI vitamina D di cui all’allegato del regolamento (CE) n. 1924/2006.
  13. La vitamina D contribuisce al mantenimento di denti normali. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che è almeno una fonte di vitamina D come specificato nell’indicazione FONTE DI vitamina D di cui all’allegato del regolamento (CE) n. 1924/2006.
  14. La vitamina D interviene nel processo di divisione delle cellule. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che è almeno una fonte di vitamina D come specificato nell’indicazione FONTE DI vitamina D di cui all’allegato del regolamento (CE) n. 1924/2006.
  15. Il DHA e l’EPA contribuiscono al mantenimento di livelli normali di trigliceridi nel sangue. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che fornisce un apporto giornaliero di 2 g di EPA e di DHA. L’indicazione va accompagnata dall’informazione al consumatore che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 2 g di EPA e di DHA. Il consumatore va inoltre informato di non superare il livello di assunzione giornaliera supplementare di 5 g di combinazioni di EPA e di DHA allorché l’indicazione è utilizzata per integratori alimentari e/o alimenti arricchiti. Il DHA contribuisce al mantenimento di livelli normali di trigliceridi nel sangue. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che fornisce un apporto giornaliero di 2 g di DHA e che contiene DHA in combinazione con l’acido eicosapentaenoico (EPA). L’indicazione va accompagnata dall’informazione al consumatore che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 2 g di DHA. Il consumatore va inoltre informato di non superare il livello di assunzione giornaliera supplementare di 5 g di combinazioni di EPA e di DHA allorché l’indicazione è utilizzata per integratori alimentari e/o alimenti arricchiti.
  16. Il DHA e l’EPA contribuiscono al mantenimento di una normale pressione sanguigna. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che fornisce un apporto giornaliero di 3 g di EPA e di DHA. L’indicazione va accompagnata dall’informazione al consumatore che l’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 3 g di EPA e di DHA. Il consumatore va inoltre informato di non superare il livello di assunzione giornaliera supplementare di 5 g di combinazioni di EPA e di DHA allorché l’indicazione è utilizzata per integratori alimentari e/o alimenti arricchiti.
  17. La vitamina D contribuisce a normali livelli di calcio nel sangue. Questa indicazione può essere impiegata solo per un alimento che è almeno una fonte di vitamina D come specificato nell’indicazione FONTE DI vitamina D di cui all’allegato del regolamento (CE) n. 1924/2006.
gelora news

Ulteriori informazioni su questi prodotti

BalanceTest
BalanceOil+